Scaricare rubrica da icloud


I Migliori Software Recupero Dati iPhone Che Devi Conoscere, Download Gratis! Selezionare i contatti. Fare clic sull'icona dell'ingranaggio, quindi scegliere Seleziona tutto per contrassegnare tutti i contatti. stadsregio.info › iPhonia › il mio iPhone.

Nome: scaricare rubrica da icloud
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 32.68 Megabytes

Per farlo devi entrare nelle impostazioni del tuo iPhone, accedere alla sezione ID Apple, iCloud, iTunes e App Store pigiando sulla prima voce in alto, selezionare iCloud ed assicurarti che la levetta accanto alla voce Contatti sia attiva. Fatto questo puoi appoggiare il tuo iPhone e metterti al PC. Il secondo ed il terzo passaggio andremo infatti ad eseguirli tramite il browser del tuo computer. Ottimo, ora che tutti i contatti contenuti nel tuo iPhone sono stati esportati in un unico file VCF, è arrivato il momento di importarli nel tuo account Google.

Ora clicca sulla voce Di più che trovi nella colonna di sinistra e poi, subito sotto, seleziona Importa. Se la tua rubrica Google non contiene nemmeno un contatto puoi cliccare direttamente sulla voce Importa contatti nel centro della finestra.

Ottimo, anche questa è fatta e ci siamo quasi.

Sei pronto per cominciare?

Bene, allora non perdiamo altro tempo. Come esportare contatti di iPhone in vCard Se ti stai domandando come esportare contatti iPhone, è probabile che ti sei dimenticato di iCloud. Il servizio integrato su iOS è il metodo predefinito per fare i backup.

La prima cosa che devi fare, è verificare che sia attivo questo tipo di backup. Dopodiché, per essere certo che tutti i numeri siano stati salvati, dovresti effettuare un backup su iCloud.

Per procedere, in primo luogo devi collegarti a una rete WiFi. Poi, dalla sezione iCloud, devi scegliere Backup e dopo Esegui backup adesso.

Se dobbiamo trasferire la rubrica tra due smartphone Android, non dovremo far altro che accedere con il nostro account Google sul vecchio telefono dovrebbe già essere configurato in teoria , aprire l'app Impostazioni, portarsi in Sincronizzazione o in Account, premere su Google e assicurarci che sia attivo l'interruttore sulla voce Contatti.

Confermiamo le impostazioni di sincronizzazione e aspettiamo qualche minuto: nell'app Contatti o Rubrica vedremo comparire tutti i nostri contatti salvati, pronti per essere utilizzati per le chiamate o come base di partenza per le app di messaggistica.

Premiamo sulla voce Google, inseriamo le credenziali d'accesso dell'account Google e confermiamo le richieste di sincronizzazione.

In pochi minuti la nostra rubrica si riempirà dei contatti già presenti sul vecchio telefono, senza troppa fatica. Per prima cosa apriamo il vecchio iPhone, portiamoci nell'app Impostazioni, apriamo il menu ID Apple in alto, pigiamo sulla voce iCloud e assicuriamoci che il pulsante accanto alla voce Contatti sia attivo.

Come salvare i contatti manualmente Se desideriamo spostare i contatti in maniera manuale possiamo affidarci ai file CardDAV, che permettono di importare ed esportare i contatti da un telefono all'altro senza dover ricordare le credenziali di tutti gli account che vi consigliamo comunque di utilizzare, visto come è facile salvare i contatti per futuri spostamenti.

Una volta creato il file della rubrica apriamo l'app Gmail e creiamo una bozza di una nuova email, in cui includere come allegato il file VCF appena creato: non è necessario inviare il messaggio a nessuno, basta assicurarsi che esso venga salvato come bozza all'interno del nostro account online.

Una volta creata la bozza apriamo il nuovo telefono Android o iPhone , apriamo l'app Gmail, effettuiamo l'accesso con le stesse credenziali Google usate sul vecchio telefono, apriamo la bozza e facciamo tap sull'allegato VCF, che verrà aperto dal sistema: confermiamo dove necessario per terminare l'aggiunta dei contatti all'interno della rubrica del nuovo telefono.