Stufe a legna tubo di scarico


  1. Installazione delle stufe a legna
  2. TUBI STUFE LEGNA CON ISPEZIONE
  3. Sull'installazione in generale
  4. Come ricreare il fascino del camino con le stufe a legna

Acquista online da un'ampia selezione nel negozio Fai da te. stadsregio.info: tubi per stufe a legna. di aria calda, camino per gas di scarico, scambiatore di gas di scarico nero, diametro mm, 5 tubi con smorzatore. Canne fumarie per stufe e camini a legna e pellet: normativa, Dovrei però far correre il tubo di scarico lungo una parete interna fino al muro. L'installazione corretta di una stufa può essere complessa, ed è spesso di regolazione uscita fumi, sia tubi multipli radianti sui tubi di scarico della stufa.

Nome: stufe a legna tubo di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 15.55 MB

Qualora si riscontrano difficoltà, consigliamo di rivolgersi ad un professionista. Posizione Partiamo dalla progettazione per il tiraggio dei fumi. Anticondensa Ogni qualvolta cambiamo direzione e torniamo in verticale dobbiamo prevedere un elemento importante, la T vedi immagine sotto. La condensa si forma in fase di accensione e spegnimento della stufa in quanto i fumi hanno una bassa temperatura.

La Curva con ispezione vedi immagine sotto figura 1 è un altro elemento importante ed è consigliata nei tratti dove è prevista una curva ma non in prossimità di una T.

Cosa comporta?

Installazione delle stufe a legna

Le disposizioni sull'installazione a tetto della canna fumaria e del raggiungimento della parte più alta dell'edificio nel caso in cui non vi sia la possibilità di allacciare la propria canna fumaria al condotto centralizzato del condominio sono valide per la tipologia di caldaie a camera aperta o a camera stagna.

Altre informazioni: la stufa a pellet deve essere installata all'ultimo piano del condominio, con sopra un tetto praticabile uso comune ; assenza di regolamento condominiale.

L'installazione di una stufa a pellet con la richiesta dell'installazione o costruzione di una canna fumaria privata NON deve essere sottoposta all'accettazione dell'assemblea di condominio.

E' necessario, inoltre, presentare una DIA dichiarazione di inizio attività al Comune di residenza.

TUBI STUFE LEGNA CON ISPEZIONE

Per quali opere NON occorre il consenso del condominio? Per questo motivo è legittima anche la realizzazione di una canna fumaria, indispensabile per lo scarico fumi. I tubi porcellanati sono i migliori in assoluto, hanno sicuramente un costo maggiore rispetto ad altri materiali ma, sono soldi ben spesi.

La lunghezza media dei tubi disponibili sul mercato è di un 1 metro, quindi, una volta che conosciamo la misura di tutto il percorso del tubo sarà facile ricavare il numero di pezzi necessari per la messa in opera. Terminale Il tubo per il tiraggio dei fumi dovrà raggiungere il tetto e superarlo.

Preparazione Tracciare per tutto il percorso una linea che rappresenterà il centro del tubo, stando attenti a tenersi ad una distanza di almeno 50 centimetri da punti luce, prese, infissi ecc.. Segnare con una crocetta tutti i punti dove andrà la staffa di fissaggio del tubo, tenendo conto che la distanza tra una staffa e un altra è di 1,5 mt.

Praticare i fori da 8 o 10mm in base ai fischer acquistati per il fissaggio dei collari a staffa. Specifiche per i locali Nel locale in cui deve essere installata la stufa possono preesistere od essere installati altri apparecchi solo se funzionanti in modo stagno rispetto al locale cioè senza consumo di aria ambiente, ad es.

Nel caso di presenza di cappe con estrattore, l'installazione è ammessa solo dove il produttore preveda questa possibilità nelle istruzioni e fornisca le specifiche necessarie. In nessun caso è ammessa l'installazione in locali dove siano o saranno presenti apparecchi a gas di tipo B tiraggio naturale , pompe di calore o condotti di ventilazione di tipo collettivo.

Ove questi apparecchi siano presenti in un locale adiacente e comunicante, l'installazione è ammessa solo nel caso che si eviti l'uso contemporaneo dei due tipi di apparecchi.

Sull'installazione in generale

Nei locali devono essere previste delle prese d'aria per l'approvvigionamento necessario alla combustione, con una sezione libera almeno pari alla metà della sezione libera della canna fumaria, e comunque non inferiore a cm2 per gli apparecchi usabili a focolare aperto, e agli 80 cm2 per gli apparecchi a focolare chiuso stufe tradizionali.

Tali prese d'aria devono essere protette con griglia che non riduca la sezione libera richiesta, e poste in modo da non poter essere accidentalmente ostruite.

Nel locale adiacente non devono essere presenti altri apparecchi di aspirazione o ventilazione o generatori di calore. Specifiche per l'evacuazione dei fumi Per i canali da fumo tratto di collegamento tra stufa e canna fumaria è vietato l'utilizzo di tubi metallici flessibili ed in fibro-cemento.

Il montaggio deve essere eseguito in modo da garantire la tenuta ai fumi, con materiali adatti a resistere ai prodotti della combustione ed alle loro condense. Non usare mai alluminio. I migliori materiali sono l'acciaio inox o i tubi in ferro smaltato per le stufe, usare solo acciaio inox per gli inserti ed i focolari.

Come ricreare il fascino del camino con le stufe a legna

Il canale da fumo deve essere facilmente ispezionabile, consentire il recupero della fuliggine ed essere scovolabile. Il canale da fumo deve essere di sezione costante. E' ammessa una variazione di sezione solo all'innesto dell'apparecchio.

In nessun caso è ammesso l'impiego di riduzioni all'innesto con la canna fumaria. In nessun caso è possibile far transitare all'interno dei canali da fumo, anche se sovradimensionati, altri canali di aria o tubi ad uso impiantistico.