Scarica cdex 151.exe


  1. Opinioni su Cdex
  2. Il Gioco - Computer Bild - CDROM
  3. Città di Torino

Scarica l'ultima versione di Cdex per Windows. Uno dei modi più veloci per estrarre i tuoi CD e trasformarli in mp3. CDex è un'applicazione semplice ma. CDex è compatibile con Windows 95/98/Me/NT//XP. Si può scaricare dal sito stadsregio.info, il file installer (cdex_exe) o il file compresso. WAV, piuttosto ostico da codificare bene, lo si puo' scaricare da hydrogen audio adesso mi trovo bene con Cdex (lo trovi su sourceforge), modalità paranoia full (a da QUI (stadsregio.info). stadsregio.info › watch.

Nome: scarica cdex 151.exe
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 23.50 MB

Presentazioni e ipertesti - help!! Suoni in power point etoile - 17 Nov - Oggetto: help!! Suoni in power point Ciao a tutti, mi spiegate perchè quando apro delle presentazioni, ad esempio la mia del bosco o quella sul miele e tante altre sono fra le ppt didattiche le musiche non si sentono insieme alle presentazioni? Eppure quando feci l'ipertesto seguii tutta la procedura E' un problema che non riesco a risolvere, anche per altre presentazioni che scarico dal web.

Evidentemente si è confuso, vedendo i suoi vecchi post; Credo che invece ominiverdi abbia ragione: il CBR offre un bitrate costante ma una qualità variabile, nel senso che usa sempre lo stesso bitrate sia dove ce ne vuole meno, sia dove ce ne vuole di più. Il VBR usa un bitrate variabile, cioè usa il giusto bitrate a seconda di quali frequenze comprime.

Ergo, offre qualità costante. Se invece ominiverdi intendeva dire altro, voglio comunque i soldi per avergli fatto da avvocato. Riguardo al topic: meglio il lame, meglio il vbr, meglio non oltre un tetto di secondo me.

Ma se Alberello69 deve proprio optare per Fraunhofer Mi sono incartato:D :ops: , Originariamente inviato da ominiverdi al limite puoi provare per fare un test a masterizzare un paio di brani su CDRW, utilizzando le ultime build del LAME 3. Inserendo una semplice parola all interno del motore, esempio: while, ci verranno fornite molte informazioni tra cui l origine della parola, la definizione, la pronuncia e la rete dei sinonimi. È possibile anche avere gli anagrammi di una parola Anagrams.

I numerosi esempi presenti sul sito gallery. Figura 19 acetylsalicylic acid Wolfram Alpha permette inoltre di convertire le grandezze in diverse unità di misura.

Opinioni su Cdex

Si possono anche generare codici a barre, conoscere le previsioni del tempo, o la probabilità che nei giochi di carte si verifichi un certo evento: Probability 3 queens 2 jacks. Figura 20 Fb minor scale Ebook autori 32 34 Figura Figura 22 weather forecast Rome Figura 23 Probability 3 queens 2 jacks Ebook autori 33 35 È possibile anche generare frattali come il Sierpinski gasket.

Inoltre, quando si effettua una ricerca, è possibile generare in automatico il relativo documento pdf, cliccando in basso a destra nella pagina web su Download as: pdf, oppure conoscere la fonte delle informazioni visualizzate, cliccando su Source information. Ebook autori 34 36 5 Statistica e probabilità Sebbene lo studio di elementi di statistica e di calcolo delle probabilità siano inclusi, a diversi livelli nei programmi scolastici ministeriali, il loro studio è talvolta trascurato per dare spazio, ad altre branche della matematica quali l algebra, la geometria analitica e l analisi matematica anche lo studio della geometria è, nella prassi didattica notevolmente ridotto.

Eppure lo studio della statistica e del calcolo delle probabilità forniscono importanti metodi d indagine e chiavi d interpretazione di fenomeni reali. Nella nostra quotidianità, infatti, ci imbattiamo in risultati elettorali incerti, oscillazioni del mercato azionario, sondaggi, pubblicità ingannevoli e spesso ci troviamo a dover prendere decisioni in condizioni d incertezza.

Rappresentare ed esplorare i dati reali mediante modelli, modificando ipotesi e parametri, sono attività che educano lo studente ad utilizzare la matematica nella vita di tutti i giorni e a superare concezioni nozionistiche e frammentarie del sapere.

Dovendo trattare con quantità consistenti di dati, le tecnologie indubbiamente facilitano il compito del docente e gli permettono di risparmiare molto tempo per l elaborazione e la rappresentazione.

Oltre a tutte le risorse già segnalate per la matematica, al motore di conoscenza Wolfram Alpha e ai fogli elettronici presentati in alternativa al pacchetto Office di Microsoft, dedichiamo questa sezione ad ulteriori risorse per la didattica e per la formazione e l aggiornamento dei docenti in campo statistico e probabilistico.

Free Statistics è un portale che offre una vastissima sezione dedicata a software freeware e open source per lo studio della statistica anche a livello universitario: Programmi Statistici Completi; Serie Temporali ed Econometria; Modelli Strutturati; Statistiche di Base; Campionamento; Ebook autori 35 37 Data-Mining; Aggiunte per Excel. Vi si trova anche un e-book online per imparare la statistica e il calcolo delle probabilità, un lunghissimo elenco di istituti di statistica di tutto il mondo.

Nella sezione delle news si ha un elenco di riviste statistiche gratuite e in quella Java Statistics, si hanno delle applicazioni online, gratuite, che non necessitano di alcuna installazione per l algebra lineare, il calcolo delle probabilità, la regressione e la statistica descrittiva ottime risorse da utilizzare anche con la LIM. Sul canale You Tube di Free Statistics si trovano anche dei video dimostrativi di alcuni software gratuiti, una lunghissima serie di video-lezioni di statistica per quanti non abbiano fatto studi specifici o siano in fase di formazione o semplicemente per un confronto Figura 26 Ebook autori 36 38 SOCR Statistics Online Computational Resource offre servizi online e gratuiti di statistica.

Tra gli strumenti e le risorse sono inclusi un repository di applet interattive per la simulazione, materiali didattici, tutorial e corsi. Figura 27 La distribuzione normale con SOCR Segnaliamo un altro repository online di applet, molto interessante per la matematica, con due sezioni dedicate al calcolo delle probabilità e alla statistica con simulazioni di fenomeni e relative elaborazioni: Interactivate In figura un esempio di esperimento del gioco di Monty Hall.

CIRDIS Centro Interuniversitario di Ricerca per la Didattica delle Discipline Statistiche , si propone di contribuire allo sviluppo e al miglioramento dell'istruzione in ambito statistico a tutti i livelli. Sul proprio portale propone agli insegnanti interessanti attività collaborative e materiali didattici resi disponibili da quanti aderiscono ai diversi progetti.

Per lavorare in classe con dati reali, frutto di indagini statistiche su larga scala, si possono scaricare facilmente dal sito dell Istituto nazionale di statistica. Ad esempio, alla pagina Il sistema universitario: Tavole : euniversitario. Si trovano anche i dati definitivi sulla popolazione legale del Paese al 14 Censimento generale: popolazione e statistiche demografiche, indicatori sociosanitari.

Sempre sul sito ISTAT per rendere familiare la statistica agli studenti attraverso la collaborazione con la scuola e l università, si trovano utili strumenti didattici per capire ed usare la statistica.

Interessante la pagina sull'uso di Excel per la statistica STEPS STatistical Education through Problem Solvine Segnaliamo infine una raccolta di schede di lavoro ed esercizi per un intero corso di probabilità e statistica nella scuola secondaria superiore, sul sito del prof.

Domingo Paola, nella sezione Corso di matematica : ica. Ebook autori 39 41 6 Lo studio dei poliedri con Cartesio Cartesio è un software libero che, permettendo la costruzione e la manipolazione di poliedri, favorisce l esplorazione e la comprensione degli effetti prodotti dalle trasformazioni geometriche sulle figure solide.

È noto che nella prassi didattica il tempo dedicato allo studio della geometria è sempre più esiguo; in particolare alla geometria solida vengono dedicati spazi trascurabili; eppure le tecnologie oggi disponibili consentono di lavorare agevolmente con oggetti che, come i poliedri, rappresentano da sempre uno dei temi più affascinanti della geometria.

Consente di manipolare i solidi con molti tipi di trasformazioni e proiezioni; il che costituisce un valido strumento per realizzare percorsi interdisciplinari tra matematica, disegno, storia dell arte e filosofia.

Interessanti attività sono reperibili in rete sul sito dell Unione Matematica Italiana: Solidi noti e solidi misteriosi e La rappresentazione del mondo visibile attraverso il disegno geometrico in prospettiva in Matematica , Simmetrie nei poliedri e Equivalenza nello spazio entrambe Ebook autori 40 42 in Matematica , Da Platone a Escher: simmetrie e regolarità nello spazio in Matematica All apertura del programma occorre scegliere un opzione dal menu Proiezioni, sarà poi possibile selezionare dal menu Solidi una grande varietà di poliedri vedi figure.

In ogni finestra si possono inserire fino a sei solidi e si possono applicare fino a sei diverse proiezioni; si otterranno altrettante finestre disposte a cascata, visibili se si riduce a icona la prima finestra grafica. Se si desidera selezionare uno o più solidi, è sufficiente, dal menu Trasformazioni, scegliere Crea gruppo di selezione, spuntare i solidi in base al colore e quindi modificarli, cancellarli ecc. Ebook autori 41 43 Figura 30 Tetraedro, cubo, ottaedro, icosaedro e dodecaedro Figura 31 Solidi vacui Ebook autori 42 44 Figura 32 Un icosaedro stellato, un dodecaedro-simo, una sfera, un tronco di piramide, una piramide e un edificio di esempio.

Figura 33 Solidi in Prospettiva a quadro frontale Ebook autori 43 45 Figura 34 Solidi in Prospettiva a quadro obliquo Figura 35 Proiezione ortogonale Ebook autori 44 46 Trasformazioni Dopo aver creato un poliedro, ad esempio il cubo in figura, è possibile manipolarlo con le trasformazioni presenti nell omonimo menu a discesa. Ad esempio selezionando Traslazione si possono inserire le tre componenti del vettore e far osservare agli studenti i diversi effetti prodotti sulla figura, al loro variare.

Figura 36 Cubo in prospettiva a quadro inclinato Per esplorare e meglio descrivere le proprietà dei solidi, è possibile renderne trasparenti le superfici delle facce, selezionando Wire frame dal menu vista selezionando Shading invece la superficie apparirà colorata. Vedi la figura alla pagina seguente. In figura sono state disegnate due piramidi a base esagonale, di altezza 1.

Alla prima piramide è stata applicata, la deformazione che muta il vertice di coordinate 0, 0, 1 nel punto di coordinate 0, 0. La deformazione, in Cartesio, è un metodo per ottenere l'effetto di un campo di forze applicato a un solido cfr. Figura 44 Deformazione applicata al vertice di una piramide Il software consente molte altre applicazioni, ben più complesse, in questo lavoro si è solo voluto darne un saggio, per realizzare delle sperimentazioni in classe.

Ebook autori 50 52 7 Tangram, tassellazioni e frattali In questo paragrafo presenteremo dei software per lo studio di alcuni argomenti particolarmente affascinanti di geometria con cui stimolare la creatività degli studenti e appassionarli allo studio di questa disciplina.

Questi programmi, oltre a quelli già presentati in precedenza, consentono la realizzazione di attività laboratoriali che devono indurre a momenti di riflessione su problemi che richiedono la composizione di puzzle figure equiestese utilizzando i sette pezzi del tangram, le tassellazioni del piano, applicando le trasformazioni geometriche, lo studio delle geometrie non euclidee e infine la costruzione di figure frattali. Alcuni programmi con cui generare immagini e suoni frattali possono essere utilizzati per interessanti attività didattiche interdisciplinari che coinvolgano matematica, informatica, grafica, musica e arte.

Tangram Il Tangram è un gioco millenario di origine cinese, basato sulla scomposizione di un quadrato in sette forme geometriche a cui, applicando le diverse trasformazioni geometriche si ottengono nuove figure aventi la stessa estensione del quadrato di partenza. È conosciuto come "Le sette pietre della saggezza" perché si diceva che la padronanza di questo gioco fosse la chiave per ottenere saggezza e talento.

Attualmente sono disponibili molti programmi open source da utilizzare nella scuola primaria per far comprendere il concetto di equiestensione e di trasformazione geometrica nel piano, in modo ludico.

Dal sito è possibile scaricare il software free Tangram con cui realizzare puzzle geometrici con quattro livelli di difficoltà. Anche se in inglese, il programma è di facile utilizzo. Ebook autori 51 53 Figura 45 La guida di Tangram All apertura del programma si sceglie il livello di difficoltà e poi viene proposto un puzzle da ricomporre. È sufficiente trascinare i pezzi sulla figura da comporre e cliccare col tasto destro del mouse per effettuare rotazioni di 45 in senso antiorario: il docente dovrà far riflettere gli studenti sulle trasformazioni applicate e sulle composizioni di trasformazioni, nonché sulla equiestensione delle varie figure ottenute, facendo calcolare ad esempio le aree delle varie parti, supponendo che il quadrato di partenza abbia lato 1 dm.

Altri programmi simili sono reperibili in rete gratuitamente come quelli scaricabili dal sito: Ebook autori 52 54 Tassellazioni Figura 46 Tangram Escher. Una tassellazione o pavimentazione, consiste nel ricoprire un piano applicando le trasformazioni geometriche a una figura detta anche tessera o piastrella, in modo che non ci siano sovrapposizioni o spazi vuoti, ovviamente è possibile tassellare anche lo spazio e l iperspazio. Si possono realizzare delle composizioni estremamente creative, si pensi alle opere di Escher Kali.

Ebook autori 54 56 da qui è possibile eseguire il download del software e trovare una vasta gamma di esempi. Figura 49 Geometrie non euclidee NonEuclid. Oltre ai programmi di geometria dinamica già segnalati, se si vogliono costruire dei modelli di geometrie non euclidee, come ad esempio il disco di Poincaré o il semipiano per la geometria iperbolica, si consiglia l utilizzo del software freeware NonEuclid.

Il sito ufficiale è: il sito tradotto in italiano: Italian. Figura 50 NonEuclid Frattali Una figura frattale è una figura frastagliata, spezzata, spigolosa come gli alberi, le montagne, le coste, le felci ecc. I frattali vengono usati in fisica e matematica caos e sistemi non lineari ma anche come forma d'arte; è possibile anche associarvi una rappresentazione sonora.

Vengono inoltre utilizzati in medicina come modelli matematici di sistemi non lineari. Ricordiamo che una curva frattale non cambia aspetto quando si cambia la scala, ossia applicando ingrandimenti o riduzioni, questa caratteristica è detta auto-similarità. Questo tipo di curve viene generato mediante semplici algoritmi ricorsivi, facendo uso di numeri complessi.

Fractal Grower è un programma freeware con cui è possibile trattare in modo semplice lo studio dei frattali, ottenuti come se si facessero piegature successive a delle striscioline di carta.

Il download si effettua dal sito: dove sono reperibili degli esempi guidati come quelli riportati nelle figure seguenti. Ebook autori 56 58 Figura 51 Fractal Grower Figura 52 Ebook autori 57 59 Fractint è un programma per generare e gestire frattali di tipi diversi, in colori.

Gratuito per tutte le versioni di Windows. Il sito di riferimento è ma si consiglia di consultare anche le pagine: Figura 53 Fractint Per installare la versione Windows è disponibile anche la versione per DOS è sufficiente, dopo aver decompresso il file winf L utente ha la possibilità di variare alcuni parametri e generare il frattale corrispondente. Apophysis è un software freeware e open source per sistemi operativi Windows, con cui è possibile generare, delle bellissime immagini frattali, in particolare frattali di fiamme.

Sul sito è reperibile un tutorial e una galleria d immagini, di grande utilità anche per chi si occupa di grafica. Ebook autori 58 60 Fractal 4D. FractMus è un programma freeware per la generazione di musica frattale, ossia dei suoni simili a quelli naturali e delle melodie molto realistiche. Le difficoltà che emergono nell imparare a programmare, sono in buona parte le stesse che si riscontrano in un approccio algoritmico alla risoluzione di problemi o nella costruzione di modelli matematici.

Tuttavia con lo studio delle tecniche e dei linguaggi di programmazione si possono realizzare progetti di laboratorio motivanti e coinvolgenti che rendono gli studenti protagonisti nella produzione di applicazioni e ne potenziano notevolmente le competenze non solo informatiche, ma anche logicomatematiche.

In questa sezione saranno presentati dei pacchetti software liberamente scaricabili per disporre di linguaggi di programmazione, per realizzare database e molto altro.

Si tratta di un linguaggio molto semplice, sviluppato per applicazioni matematico-informatiche. La versione in italiano è scaricabile dal sito: Con LOGO gli studenti potranno apprendere elementi di programmazione e acquisire concetti matematici di base.

Molte risorse, procedure e sottoprocedure, tutorial, presentazioni e altri link, sono disponibili sui siti: Pascal. È un linguaggio di programmazione procedurale.

La sua sintassi molto semplice, lo rende particolarmente indicato per a- vere un primo approccio al mondo della programmazione. Dev-Pascal, include: compilatore, debugger, librerie di funzioni, un editor di interfaccia grafica, editor di menu ecc.

Questo tipo di programmazione prevede di raggruppare in un'unica entità detta classe C sta per Classe sia le strutture dati che le procedure che operano su di esse, creando un "oggetto".

Esso è dotato di proprietà cioè i dati e di metodi cioè le procedure che operano sui dati dell'oggetto stesso. Per il download consigliamo: Per il tutorial del sito ufficiale visitare la pagina: TextPad. Il World Wide Web Consortium è un associazione che ha lo scopo di migliorare i protocolli e linguaggi per il WWW World Wide Web e di aiutare il web a sviluppare tutte le sue potenzialità.

Nell'ambito del W3C vengono sviluppati prodotti software open source e pubblicazioni liberamente scaricabili finalizzati alla promozione e al sostegno del WWW. Di grande rilevanza per esempi, tutorial, quiz ed esercitazioni online: Per esercitarsi a costruire pagine web con applicazioni di ogni genere, consultare i siti: I DBMS Data Base Management System sono programmi con cui implementare e gestire database in italiano basi di dati o banche dati.

In alternativa ai software commerciali tipo MS Access esistono ottimi programmi open source, segnaliamo i più comuni: MySQL PostgreSQL Ebook autori 65 67 9 Software per la fisica Per lo studio di fenomeni fisici attraverso modelli matematici si rimanda ai paragrafi sulla matematica. In rete è possibile reperire molti materiali per lo studio di fenomeni fisici; segnaliamo i video su nella sezione Scienze di base, oppure su hp? Al link: è possibile utilizzare un laboratorio virtuale online.

In questa sezione presenteremo alcuni simulatori con cui creare scene con oggetti da sottoporre alle leggi della fisica, basati essenzialmente su un paradigma costruttivista in base al quale l'apprendimento avviene attraverso la progettazione, la costruzione e l'esplorazione di sistemi fisici. Phun è un progetto freeware dello studente svedese Emil Ernerfeldt, multipiattaforma, sembra un videogioco, ma non lo è.

Si tratta di un simulatore di fisica 2D liberamente scaricabile da dove è possibile reperire un tutorial e dei video dimostrativi. L interfaccia si presenta come una grande finestra dove poter disegnare figure, simili a cartoon, di varie forme e dimensione utilizzando i diversi strumenti da disegno o le forme disponibili.

Il software stimola la creatività, le competenze e la motivazione allo studio dei fenomeni fisici.

Il connubio tra scienza e arte rende Phun un prodotto educativo e divertente. Tra i numerosi strumenti disponibili abbiamo a disposizione anche quelli per la creazione di fili, molle, ruote, ingranaggi, piani inclinati, ecc. Questi interagiranno tra di loro secondo le loro caratteristiche diversi materiali scelti, peso, volume, Ebook autori 66 68 densità, attrito, ecc.

Il Gioco - Computer Bild - CDROM

Un bellissimo effetto, liquefy, consente di trasformare un oggetto in liquido oppure il valore density permette di definire la densità dell oggetto, rendendolo più o meno pesante. Figura 57 Pov-ray persistence of vision è un programma open source di ray tracing, scaricabile dal sito ufficiale Un tutorial e una ricca galleria di esempi e di descrizioni su: ita.

Si tratta di un simulatore della visione con cui è possibile creare immagini tridimensionali molto realistiche. L ambiente è ideale per sperimentare con la geometria nello spazio, a partire dalle coordinate cartesiane e con le leggi fisiche. Pov-ray contiene un lin- Ebook autori 67 69 guaggio di programmazione, con i diversi costrutti selezione, sequenza, iterazione.

Dal menu File, selezionando Open o direttamente dall icona , nella cartella scenes del programma è possibile visualizzare le numerose applicazioni presenti nelle varie sottocartelle, di cui alcuni esempi sono riportati nelle figure seguenti.

I diversi esempi consentono di studiare il codice del programma e cliccando sul pulsante Run, si ha l esecuzione del programma. Figura 58 Un esempio di file realizzato con Pov-ray La simulazione consente di vedere un fenomeno da diversi punti di vista e magari di condurre esperimenti impossibili. Pov-ray permette di matematizzare quello che noi vediamo, ad es.

Molto suggestiva è la sequenza stroboscopica del moto di un grave. Le Ebook autori 68 70 ombre degli oggetti possono essere prodotte da più sorgenti di luce. Un altra possibile applicazione è quella di riprodurre una configurazione spaziale reale, ad esempio la disposizione di oggetti in un ambiente, in termini di coordinate, ma anche operando con le trasformazioni geometriche traslazioni, rotazioni, simmetrie, ecc.

Il programma è un vero laboratorio virtuale di ottica. Figura 59 Splinefollow. StarLogo include un linguaggio di programmazione che è una versione specializzata del linguaggio Logo, la documentazione è disponibile sul sito.

Città di Torino

Ottimo per modellizzare molti fenomeni: dal volo di uno stormo di uccelli, al formarsi di code nel traffico, al comportamento di una colonia d insetti: è ideale per creare dei sistemi decentralizzati senza un controllo gerarchico.

StarLogo è particolarmente adatto per i progetti di vita artificiale, in cui ad esempio, è possibile programmare degli animali in modo che in base all ambiente, adattino i loro comportamenti. Con questo programma, gli studenti potranno osservare l universo in tre dimensioni. Figura 60 Celestia Una guida semplice e completa in italiano è reperibile al link: lestiausersguideita. Per visualizzare una porzione di cielo è sufficiente impostare le coordinate del punto di vista desiderato.

Ebook autori 72 74 Figura 61 Stellarium Kstars è un altro planetario virtuale, open source, liberamente scaricabile dal sito ufficiale: dove sono disponibili diverse risorse.

Fornisce un'accurata simulazione grafica del cielo notturno, da qualsiasi posizione sulla Terra, in qualsiasi data e ora. Il database include fino a milioni di stelle, gli 8 pianeti del sistema solare, il Sole e la Luna, e migliaia di comete e asteroidi. Nel programma è inclusa anche un interfaccia per telescopi, che supporta vari modelli: Celestron, Meade, ecc.

Ebook autori 73 75 Kalzium. È un software utile per l insegnamento delle scienze Tra le altre cose, presenta una tavola periodica degli elementi evoluta.

Il programma deve essere ancora perfezionato. Figura 62 Kalzium Avogadro. Per lo studio della chimica segnaliamo anche un editor molecolare avanzato: Avogadro.

Un video dimostrativo si trova al link Screencast-and-Updates. In genere gli studenti trascurano le fasi di progettazione su carta di un algoritmo, di un database, ecc. Con DIA, il passaggio dal problema al programma, avviene sempre mediante l utilizzo di strumenti software e questo li induce ad una maggiore riflessione e attenzione.