Scaricare windows player


  1. Come scaricare e installare Windows Media Player 12 su Windows 10
  2. Windows Media Player 11
  3. Installa e configura iCloud per Windows

Fai riferimento a questa tabella per trovare la versione di Player appropriata per il tuo sistema. Se usi un Mac, puoi scaricare Windows Media. I video che prima si aprivano con Windows Media Player adesso vengono riprodotti automaticamente con altri lettori multimediali? Niente panico. Probabilmente. Scarica l'ultima versione di Windows Media Player: Lettore di file multimediali utilizzabile anche nei settori professionali, completo e dall'interfaccia ben. Windows Media Player 11 consente di riprodurre file audio, video e immagini. Questo lo differenzia dalle versioni precedenti, permettendo la riproduzione di tutti i.

Nome: scaricare windows player
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 13.63 MB

Il problema che Microsoft ha avuto con Windows Media Player, non è legato tanto a una decisione tecnica, ma piuttosto alla multa derivata dall'accusa di aver sfruttato la posizione dominante nel preinstallare software a discapito di altri software di riproduzione di file multimediali.

Per questo motivo, Microsoft ha non ha più rilasciato aggiornamenti per WMP ed in Windows 10, ha rinunciato al programma del registratore audio e video, ha creato una nuova app per sentire musica al posto di Windows Media Player , rinunciando invece a includere una nuova applicazione per vedere video e DVD. Inoltre è stata costretta a rilasciare, nel mercato europeo, una versione di Windows 10 chiamata Windows 10 N, senza Windows Media Player.

Windows Media Player 12 è l'ultima versione disponibile di questo programma, non più aggiornato dal e che potrebbe anche sparire del tutto in futuro. Dove è finito Windows Media Player in Windows 10?

Se vuoi un consiglio, prova a valutare delle alternative.

Come scaricare e installare Windows Media Player 12 su Windows 10

Scommetto che ne resterai piacevolmente sorpreso! VLC Media Player Qualora non ne avessi mai sentito parlare, VLC è un eccellente media player gratuito e open source capace di riprodurre tutti i principali formati di file video e audio. È estremamente leggero, rapido e funziona su tutti i principali sistemi operativi senza necessitare di codec esterni.

Dopodiché apri il pacchetto d'installazione denominato vlc-xx-win Se ti servono maggiori informazioni su VLC Media Player e il suo funzionamento, consulta il tutorial che ho dedicato al programma.

Non è multi-piattaforma come VLC nel senso che non è disponibile anche per macOS, Linux e smartphone , ma di questo direi che al momento non dovrebbe importarti. Al termine dell'installazione, potrai impostare MPC-HC come media player predefinito sul tuo PC recandoti nel Pannello di controllo di Windows o agendo direttamente dalle impostazioni del programma nel menu relativo ai formati di file presente nella barra laterale di sinistra.

Windows Media Player 11

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.

È il fondatore di Aranzulla. Stabilità eccezionale Elevato grado di personalizzazione, grazie alle decine di temi e add-on disponibili Consente di gestire la libreria musicale del PC e di sincronizzarvi quelle dei lettori MP3 e dello smartphone Contro Non sempre garantisce una sincronizzazione perfetta con i dispositivi portatili Offre prestazioni inferiori rispetto ad alcuni dei principali competitors Windows Media Player è il celebre software per la gestione di file audio e video, incluso di default come lettore multimediale in tutti i pacchetti di installazione dei sistemi operativi Windows, inclusi quelli appartenenti ad epoche meno recenti.

Windows Media Player è un lettore multimediale incredibilmente potente e, cosa non meno importante, è assolutamente gratuito per gli utenti Windows. Il fatto che si tratti di un programma incluso a priori in tutti i pc con sopra installata una qualsiasi versione del celebre sistema operativo di casa Gates fa di Media Player un software popolarissimo tra gli utenti, utilizzato in tutto il mondo ed incredibilmente valido, tanto da essere considerato uno tra i migliori nel suo genere.

Giunto allla sua dodicesima versione: la relase numero 11 del software della quale parleremo oggi è decisamente diversa dalle precedenti seppur sviluppata seguendo lo stesso filone iniziale ed è ricca di funzionalità uniche ed esclusive.

Windows Media Player è infatti una potentissima libreria multimediale, utile per la catalogazione dei propri file e personalizzabile in ogni sua parte. La libreria multimediale offerta dal software è incredibilmente potente: le nuove versioni vi permetteranno infatti di riordinare ed organizzare non soltanto la musica presente all'interno del vostro pc organizzandola in cartelle, elenchi e playlist personalizzate , ma anche quella proveniente da qualsiasi dispositivo tecnologico esterno, come ad esempio il vostro smartphone, il vostro lettore mp3 e perfino i dispositivi mobile per l'ascolto musicale di casa Apple, come ipad, iphone e ipod.

Una soluzione perfetta per i veri amanti della tecnologia e per chiunque senta la necessità di portarsi dietro in qualsiasi momento la propria musica preferita, organizzata secondo giusti criteri logici. Windows Media Player è personalizzabile in ogni sua parte: i menù contengono un'infinita serie di opzioni per permettervi di modificare i temi, gli sfondi, le modalità di visualizzazione ed i font della schermata principale del programma.

Utilissima poi la presenza del sito web ufficiale del software, dal quale potrete scaricare liberamente ed in qualsiasi momento nuove "skin" e "temi personalizzati" per arricchire ulteriormente il vostro lettore multimediale.

I temi aggiuntivi possno essere sia gratuiti che a pagamento e si alternano temi ufficiali, sviluppati dai programmatori, a temi e add-on generati dagli utenti della community. Questo player è assolutamente stabilissimo: il fatto di "provenire" da una delle più grandi aziende presenti sul mercato ed il fatto di aver superato un elevato numero di "versioni", l'ha reso un programma incredilmente stabile ed affidabile: dimenticatevi problemi di incompatibilità, crash immotivati e noiosi rallentamenti; il software è stato progettato per rispondere in maniera eccellente a qualsiasi condizione e in qualsiasi momento ed è stato appositamente pensato per girare correttamente anche sui pc un po' più datati, non in grado di garantire garatteristiche software ed hardware particolarmente incoraggianti!

Installa e configura iCloud per Windows

Windows Media Player è munito del pratico "mini mode", la modalità che ha segnato la svolta nel mondo dei lettori multimediali e che ha reso felici utenti provenienti da tutto il mondo! Se hai disattivato le funzionalità multimediali di Windows o se sul PC non è installato Windows Media Player, non ti sarà possibile installare iCloud per Windows.

Seleziona la casella di controllo Funzionalità multimediali per riattivarle.

Fai clic su OK. Se un messaggio ti chiede di riavviare il PC, riavvia il computer, quindi installa iCloud per Windows. Cosa devo fare per aggiornare iCloud per Windows?

Nella finestra Proprietà - Internet fai clic sulla scheda Avanzate. Prova di nuovo ad aggiornare iCloud per Windows. Vedo il messaggio "Impossibile connettersi al server" Verifica la connessione internet. Se non riesci a connetterti a internet, potresti dover contattare il tuo fornitore di servizi internet per ottenere assistenza.

Se è in corso un'interruzione o la manutenzione del servizio, riprova più tardi. Cosa devo fare se non riesco ad accedere ad iCloud?

Se hai dimenticato la password dell'ID Apple , segui questa procedura.