Tramite mirc scaricare


I download avvengono tramite l'accesso ai server della rete IRC, i quali contengono al loro interno dei canali, cioè delle "stanze" in cui gli utenti possono entrare. Per chi non lo conoscesse mIRC è un client IRC (un protocollo di messaggistica istantanea). La potenza di mIRC sono gli script che si possono. La rete IRC è un sistema di comunicazione istantanea che permette di chattare con più persone contemporaneamente. È possibile anche. Come scaricare con mIRC. Installazione. Scarichiamo prima di tutto il client mIRC dal seguente link. mIRC è compatibile con Windows XP/Vista/7/.

Nome: tramite mirc scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 62.69 MB

Sapete che ancora oggi a distanza di anni viene utilizzato da migliaia di utenti? La prima cosa da fare è quella di darvi delle delucidazioni su MIRC, di cosa si tratta? Mirc è un client, il vero protagonista è il network IRC, una rete composta da migliaia di server, ognuno di essi con centinaia di stanze dove al suo interno è possibile sia chattare che scaricare contenuti di vario tipo tramite dei bot automatici, è compatibile con tutti i sistemi operativi, non necessita di risorse in quanto il tutto avviene tramite testo e il suo uso inizialmente potrebbe risultare assai complesso, ma grazie a questa guida riuscirete ad entrare anche voi in questo fantastico mondo.

Mirc è nato negli anni in cui Emule la faceva da padrone, inizialmente proposto come una valida alternativa è divenuto con il tempo il mezzo più utilizzato dagli utenti sia per conoscere nuove persone attraverso delle stanze a tema che per scambiare file in tutta sicurezza e con due o più persone grazie agli XDCC e Fserve di cui vi parleremo più avanti.

Esistono sulla rete svariati client che permettono di accedere al network IRC, dal MIRC classico gratuito per un tempo limitato a programmi pensati per la condivisione dei file come sysreset.

Connessione Al primo avvio si aprirà la finestra delle opzioni di mIRC dove scegliere un nickname. Scelto un nick non ci resterà che cliccare su OK.

Nella home del client clicchiamo sul simbolo del fulmine per avviare la connessione con il server principale.

Attendiamo qualche secondo per la risposta del server. Possiamo chiudere la finestra dei canali che apparirà subito dopo la connessione al server.

Nella finestra di dialogo del server digitiamo il seguente comando per cambiare server. Richiudiamo di nuovo la finestra della lista canali che comparirà ed effettuiamo la registrazione del nostro nickname con il seguente comando sempre nella finestra del server. Scegliete una password lunga almeno 8 caratteri e con almeno un numero.

Canali per scaricare Ora che il nostro utente è registrato possiamo accedere al canale per scaricare i contenuti. Per trovare i canali giusti basterà una semplice ricerca su un motore di ricerca che non sia Google, tipo DuckDuckGo. Esistono sulla rete svariati client che permettono di accedere al network IRC, dal MIRC classico gratuito per un tempo limitato a programmi pensati per la condivisione dei file come sysreset.

Nelle stanze è possibile sia chattare che scaricare dipende ovviamente dalla tipologia. Per scaricare dagli Fserver basterà digitare il comando! Per gli XDCC invece la situazione è assai differente ed è più complessa del previsto se siete nuovi. In questo ultimo periodo a differenza del passato le ROOM più popolate hanno adottato una politica differente per permettere agli utenti di scaricare file dai server XDCC.