Come scaricare immagini in movimento


  1. Tutto sulle GIF animate da usare per WhatsApp
  2. Strumenti online per creare GIF Animate e semplici slideshow
  3. Una guida completa su come scaricare GIF animate su smartphone e computer gratis.
  4. Recensioni

La guida si baserà sul download di GIF gratis, con le illustrazioni dei passaggi da completare per salvare e condividere le immagini più divertenti. Potrai così scoprire quali sono i migliori servizi che ospitano e offrono il download di GIF e come è possibile scaricare queste immagini animate sul proprio. Insomma, gli scenari di utilizzo di queste immagini animate sono veramente Se anche tu non hai ben chiaro come si fa a scaricare una GIF sul computer o. Dove cercare immagini animate di tipo GIF e come trovarle su Google immagini per ogni reazione. GIF esempio Il formato di immagine GIF.

Nome: come scaricare immagini in movimento
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 28.39 Megabytes

Le GIF sono capaci di consegnare un messaggio conciso in un istante, senza necessità di premere un tasto 'Play' come per i video. Le GIF sono, in sostanza, perfette per esprimere un sentimento ed attirare attenzione in un lampo. Tanto sono tornate popolari le ricerche di immagini GIF che sono nati alcuni motori di ricerca di immagini animate ed anche Google Immagini, dopo un recente aggiornamento, permette di trovare solo le immagini animate GIF, per poterle salvare o usare in progetti propri.

Un bel motore di ricerca dedicato alle immagini animate GIF si chiama Giphy. Questo motore di ricerca permette di trovare solo immagini di tipo GIF, sempre animate.

Salvare nuovi scatti dalle foto con movimento Quando scatti una foto con movimento di un amico o di un gruppo di persone, a volte Google Foto ti consiglia un altro scatto dalla foto con movimento. Puoi anche scegliere la foto che preferisci.

Apri l'app Google Foto sul tuo telefono o tablet Android. Apri una foto con movimento. Scorri verso l'alto sulla foto. Scorri gli scatti dell'immagine e scegli quello che preferisci. Se hai scattato la foto con un telefono Pixel 3, potresti visualizzare gli scatti consigliati, indicati da un puntino bianco posto sopra di essi.

Tutto sulle GIF animate da usare per WhatsApp

Sulla foto originale c'è invece un puntino grigio. Gli scatti che salvi vengono visualizzati nella raccolta di Google Foto, accanto alla foto originale. Modificare le informazioni di data e ora Per modificare le informazioni di data e ora di una foto o di un video, apri photos. Puoi modificare le informazioni di data e ora di foto e video dal computer. Quando modifichi la data e l'ora della tua foto, queste modifiche vengono visualizzate in Google Foto. Impostate le seguenti opzioni: Rettangolo di selezione Ritaglia ogni fotogramma conservando solo le aree modificate rispetto al fotogramma precedente.

I file di animazione risultanti hanno dimensioni inferiori ma non sono compatibili con gli editor di GIF che non supportano tale opzione. Questa opzione è selezionata per impostazione predefinita ed è consigliata. Consultate Scegliere un metodo di eliminazione fotogramma.

Fate clic su OK. Unire i fotogrammi in singoli livelli Quando unite i fotogrammi nei livelli, viene creato un singolo livello per ogni fotogramma in un livello video. Nel pannello Timeline o Livelli, selezionate il livello video. Scegliete Fotogrammi unici in livelli dal menu del pannello Timeline.

Strumenti online per creare GIF Animate e semplici slideshow

Nella finestra di dialogo Rendering video, immettete un nome per il video o per la sequenza di immagini. Fate clic sul pulsante Seleziona cartella e individuate il percorso in cui salvare i file esportati. Scegliete Adobe Media Encoder o Sequenza di immagini Photoshop dal menu sotto la sezione Percorso della finestra di dialogo Rendering video.

Quindi scegliete un formato di file dal menu a comparsa. Facoltativo Dai menu che si trovano sotto il menu del formato, specificate eventuali opzioni per il formato scelto. Facoltativo Se al punto 4 avete selezionato Sequenza immagini, specificate i valori Numero iniziale e Cifre per definire il sistema di numerazione dei file esportati.

Se necessario, effettuate quindi una delle seguenti operazioni: Dal menu a comparsa Dimensione specificate le dimensioni in pixel dei file esportati. Fate clic sul pulsante Impostazioni e specificate le opzioni relative al formato scelto.

Scegliete una frequenza fotogrammi dal menu Frequenza fotogrammi documento. Per Intervallo selezionate una delle seguenti opzioni: Tutti i fotogrammi Esegue il rendering di tutti i fotogrammi contenuti nel documento di Photoshop.

Una guida completa su come scaricare GIF animate su smartphone e computer gratis.

Fotogramma iniziale e Fotogramma finale Specificate la sequenza di fotogrammi di cui desiderate eseguire il rendering. Fotogramma iniziale e Fotogramma finale Photoshop Extended Specificate la sequenza di fotogrammi di cui desiderate eseguire il rendering. Nota: Le opzioni Intervallo disponibili dipendono dal formato di file scelto. Facoltativo Specificate le opzioni di rendering: Canale Alfa Specifica il tipo di rendering da eseguire sui canali alfa.

Selezionate Nessuno per ignorare il canale alfa; Semplice - Senza aloni per includere il canale; oppure una delle opzioni Premoltiplicato - Alone per miscelare un colore alone con i canali colore. Qualità 3D Controlla il modo in cui viene effettuato il rendering delle superfici per progetti con oggetti 3D.

Interattivo è adatto per videogiochi e altri utilizzi simili. Bozza ray tracing è di bassa qualità ma il rendering del video risulta veloce. Ray tracing finale è di alta qualità ma il rendering del video richiede del tempo.

Frequenza immagini Consente di determinare quanti fotogrammi vengono creati per ogni secondo di video o di animazione. Fate clic su Rendering. Questo formato è anche conosciuto con la sigla FLI. MPEG-4 Standard multimediale per il trasferimento di streaming audio e video su una gamma di larghezze di banda. Nota: Photoshop supporta anche altri formati sviluppati da terze parti, come i codec Avid AVR; in questo caso è tuttavia necessario installare i codec QuickTime.

Fotogrammi chiave di riferimento QuickTime Nella terminologia QuickTime, il termine fotogramma chiave di riferimento viene usato per un concetto diverso rispetto ai fotogrammi chiave di animazione usati in Photoshop. In QuickTime, i fotogrammi chiave di riferimento sono disposti a intervalli regolari nel filmato e sono registrati come fotogrammi completi.

Ciascun fotogramma intermedio che li separa viene confrontato rispetto al fotogramma precedente e vengono memorizzati solo i dati modificati. Formato file I formati 3GPP e 3GPP2 sono gli standard per la creazione, il trasferimento e la riproduzione di materiale multimediale su reti wireless ad alta velocità di terza generazione. Se il filmato sorgente ha una sola traccia video ed è già compresso, potete scegliere Invariata, per impedire che il video venga compresso di nuovo.

Velocità dati Specifica i kilobit al secondo kbps durante la riproduzione. Più alta è la velocità kbps, migliore sarà la qualità della riproduzione del filmato. Ottimizzato per Consente di specificare il metodo di distribuzione se scegliete il formato video H. Scegliete Personale per specificare una dimensione non elencata nel menu. Frequenza immagini Specifica i fotogrammi al secondo fps durante la riproduzione.

Nella maggior parte dei casi, il video ha un aspetto migliore se scegliete un numero per il quale il valore fps sorgente è esattamente divisibile. Non selezionate una frequenza più alta di quella del materiale sorgente.

Riferimento Specifica la frequenza dei fotogrammi chiave di riferimento creati nel video esportato. Una maggiore frequenza e un numero inferiore di fotogrammi chiave di riferimento migliora la qualità del video, ma aumenta le dimensioni del file. Con i video H. Questa opzione crea una traccia hint istruzioni necessarie per lo streaming di un file.

Recensioni

Ottimizza per il server Consente al server di elaborare il file più velocemente, ma accresce le dimensioni del file. Consente inoltre di impostare la scadenza del file dopo un numero di giorni specificato o nella data indicata. Se il file è nel formato Mobile MP4 o EZmovie, potete limitarne la distribuzione e impedire che venga copiato o inoltrato dopo che è stato ricevuto.

Movimento Imposta la frequenza di riproduzione dei fotogrammi.

Fate clic su Imposta. In Video, fate clic sul pulsante Imposta e impostate le seguenti opzioni: Tipo di compressione Consente di scegliere il compressore codec con cui comprimere il video. Fotogrammi al secondo Indica il numero delle singole immagini mostrate ogni secondo.