Scaricare programma masterizzare dvd protetti


  1. Come creare una copia di backup di un disco protetto (DVD o Blu-Ray)
  2. Express Burn - Programma per masterizzare dischi
  3. MakeMKV (Windows/OS X)
  4. Masterizzare DVD Protetti
  5. Programma free per masterizzare dvd protetti italiano

Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti alcuni appositi programmi e risorse, Il primo software al quale ti invito a rivolgerti per masterizzare DVD protetti è A download completato clicca sul file appena scaricato dopodiché attieniti. Rimuovere la protezione e copiare i DVD; Masterizzare i DVD Si tratta di programma gratuito per Windows che sblocca i DVD protetti contro la e fai clic sul collegamento Download Site 1, in modo tale da scaricare DVD43 sul tuo PC. DVD Shrink è un programma gratuito per Windows che consente la copia dei DVD. Prima di tutto scarica e installa DVD Shrink da internet, ad esempio da oppure masterizzare direttamente il film su un altro DVD tramite un software di. rogramma shareware per duplicare DVD video in grado di superare ogni genere di protezione per la creazione di archivi di backup. Masterizzazione.

Nome: scaricare programma masterizzare dvd protetti
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 59.40 MB

Masterizza Immagine in DVD. Aggiungi Musica ad uno Slideshow di Foto. Avere a portata di mano dei DVD ha molti vantaggi, ma anche qualche svantaggio, rispetto alle copie digitali del contenuto.

Ci sono alcuni problemi che si possono incontrare quando si usano DVD, che potrebbero portare alla perdita di dati. Tra questi problemi ci sono:.

Windows 10 right click command prompt instead of powershell. Naruto ultimate ninja storm 3 ps3 cheat. Mondo tv suisse investing. Teoria del punto di vista. La mia famiglia e altri animali film mymovies. Pablo escobar film wikipedia. How to delete all data on a macbook air. Dvd masterizzare programmi per protetti. Foto divertenti x profilo whatsapp. Libreoffice problem windows Scaricare musica gratis windows O que e spectacular em ingles.

Ktm scarico akrapovic. Casa di grazia deledda. Biografia en ingles de shakira. Programmi per masterizzare dvd protetti gratis in italiano. Samsung galaxy s7 edge firmware 7.

Leggenda vivente inglese. Ccleaner install appcrash. Frasi di vita spiritose. Gustavo adolfo becquer rimas resumen. Online data recovery sd card. Que es rockstar. How to create an apple account on ipad.

Come creare una copia di backup di un disco protetto (DVD o Blu-Ray)

Words that end in eem sound. Football fixtures on bt sport tonight. Cisco certified internetwork expert data center. How to restore whatsapp chat from pc to iphone. Comment numeroter les pages sur word mac Il mio telefono non si carica completamente. Powerdirector mac os.

Centos 7 php- fpm config. Fritzbox wlan repeater e einrichten. Titoli per libri wattpad. Scarica kidlogger. Tutta la gente del mondo. How to remove screen sleep mode in windows 7. Come si dice un milione in spagnolo.

How to install java via command line. Tre giorni di sospensione dal lavoro. Make text background transparent photoshop. Versione leggera windows 7. In masterizzare per programmi gratis dvd protetti.

Poesia capelli ricci. Possiamo dunque dire che procurarsi un software specifico come Alcohol o CloneCD condizione necessaria, ma non sufficiente, a garantire la perfetta riuscita della copia. Il resto dipende dall'hardware del masterizzatore, in particolare le SafeDisk 3. A tale scopo, rinomato per la copia di CD con protezione risulta essere il masterizzatore Plextor Premium.

Esso supporta una perfetta codifica EFM, in grado di leggere dati dai weak sector settori deboli e di trasferire il contenuto senza errori.

Ottimizzare il disco fisso, tramite le utility Scandisk e Defrag, prima della masterizzazione.

Quando si inserisce un CD o DVD da copiare, avere laccortezza di tenere premuto il tasto Maiusc Shift sulla tastiera fino al termine del riconoscimento del supporto circa 30 secondi. Questa procedura fondamentale per evitare linstallazione, a nostra insaputa, dei driver virtuali di periferica e delle librerie che impedirebbero una corretta estrazione delle tracce. Se si vuole disabilitare permanentemente lautorun per i motivi visti sopra, occorre andare in Risorse del computer, fare clic col tasto destro sullunit ottica il lettore CD o DVD e selezionare la voce Propriet, poi dalla scheda Autoplay mettere il segno di spunta in corrispondenza di Selezionare loperazione da eseguire, fare clic su Nessuna operazione e confermare con Ok.

Se si inserito nel computer un CD o un DVD con una protezione come la Key2AudioXS, senza avere premuto il tasto Maiusc Shift sulla tastiera, occorre rimuovere la protezione che impedisce unestrazione di qualit delle trecce audio. Nella descrizione della suddetta protezione spiegato come fare. Fare la scansione del file immagine sul disco fisso con un buon antivirus aggiornato, prima della masterizzazione.

Disinserire, poi, l'antivirus, poich potrebbe interferire con la masterizzazione. Il lettore e il masterizzatore devono essere installati su canali diversi, in modo che tra loro sia assicurata una buona velocit di funzionamento. Evitate copie dirette da disco a disco copie "al volo" e utilizzate sempre una immagine proveniente dal disco fisso, in modo da evitare gli errori di buffer underrun.

In caso di copie al volo procedura comunque sconsigliabile , attivare la funzione DMA, che abilita la modalit di trasferimento dati tra il drive e la memoria senza passare dal processore, quindi in modo pi veloce. Scegliere Gestione periferiche, poi individuare e selezionare i drive, poi visualizzare le Propriet e spuntare la casella relativa al DMA. Se, dopo il riavvio del sistema questa casella non risulter selezionata, si avr la certezza che i drive posseduti non supportano questa modalit.

Abilitate la simulazione e abbassate la velocit di lettura e scrittura, fino a portarle a 1X - 2X. Se la lettura non viene completata a causa di troppi settori illeggibili, fate in modo che il programma li ignori o li legga senza alterarli, tramite la modalit di scrittura RAW. Se il disco di destinazione risulta sempre troppo piccolo, configurate il software in modo che ignori la TOC. Aggiornate regolarmente il vostro software di masterizzazione e il firmware del lettore.

Aggiornare le ASPI. Cercate di scaricare sempre la nuova versione di questa guida, che sar aggiornata appena possibile. Tutto quello che fate in questo tipo di sito a vostro rischio! Motore di ricerca sulle protezioni. All'indirizzo www. Effettuando una ricerca per artista o album, potremo risalire al sistema anticopia utilizzato. Se, dopo avere masterizzato un CD protetto, all'avvio il programma rifiuta di caricarsi e mostra il messaggio di inserire il CD-Rom originale nel lettore, vuol dire che la protezione non stata scavalcata.

Cosa fare a questo punto? Buttare via il CD masterizzato? No, i pirati continuano ad usarlo, scaricando da Internet un apposito file dal nome "NO-CD" a volte chiamato anche "CD-fix" , che consente di utilizzare un programma facendo a meno del CD-Rom originale.

Si tratta di file eseguibili, privati della protezione e in grado di avviarsi senza verificare la presenza del disco originale. A volte qualche link potrebbe non funzionare, perch stato rimosso: in questi casi bisogna utilizzare i collegamenti mirror. EXE del videogame. Quindi il cracker deve salvarlo ad esempio, sul desktop e successivamente decomprimerlo, estraendo l'eseguibile contenuto nell'archivio, che andr poi collocato nella cartella di installazione del gioco.

L'ultimo passo quello del Copia e Incolla. Il pirata copia il file eseguibile "NOCD" scaricato da Internet nella cartella di installazione del videogioco, sovrascrivendo l'. EXE originale. Ogni cracker sa che per usare correttamente un "NO-CD" spesso richiesta l'installazione completa "full" del videogioco. Il programma, scaricabile da Internet, shareware ma resta attivo per ben 30 giorni seriale Alcohol 1. L'interfaccia di semplice comprensione: nella colonna a sinistra vi sono tre riquadri, un pannello principale in alto, il pannello delle opzioni di configurazione al centro e la guida in basso.

Su Internet possibile trovare anche il manuale in italiano del programma. Il pannello principale in alto mostra oltre alle canoniche opzioni Copia Disco e Cancella Disco, i comandi per creare e masterizzare file di "immagine".

Ma cosa un file di immagine? Leggere il glossario qui sotto. Ma veniamo ora alla pratica: determinata con A-Ray Scanner la tipologia di protezione anticopia, ad esempio una SafeDisk 2. Apparir una finestra, ed il programma ci chiede quale periferica vogliamo usare per la lettura, selezioneremo qui il nostro masterizzatore. La successiva casella ci chiede a quale velocit vogliamo leggere il disco, nel caso di protezioni che fanno uso di sottocanali o variano la densit dei dati, consigliabile usare una velocit di lettura molto bassa: 4x o meglio anche inferiore.

In basso a sinistra troviamo la casella Profilo. Possiamo cos rilevare che Alcohol ci ha impostato le caselle di controllo Salto veloce errori e Salto veloce errori a blocchi. Questo stesso profilo anche da usare per vecchie tipologie di protezioni anticopia, come CD-Cops, DiskGuard, LaserLock, per altro non molto diffuse. Se il disco originale presenta settori difettosi, normale che la fase di lettura possa durare anche pi di 30 minuti. Fatto un clic sul pulsante Avanti, passiamo alla finestra successiva.

Qui ci viene qui richiesto la posizione in cui salvare il file di immagine una volta creato, nel nostro esempio, per semplicit, possiamo scegliere il Desktop di Windows. Una volta creata tale immagine, possiamo masterizzarla usando l'icona Masterizza immagine, posta in alto a sinistra, nella prima finestra del programma. Si apre cos unaltra finestra, con le opzioni di scrittura. Leggere anche, a proposito dei drive virtuali, il paragrafo Come funzionano i Daemon Tools.

Express Burn - Programma per masterizzare dischi

Ecco come fare: dalla finestra principale del programma scegliamo Crea immagine. Nella nuova finestra spuntiamo Salto veloce degli errori e facciamo clic su Avanti. Impostiamo la cartella in cui verr creata limmagine e facciamo clic su Inizia.

Dopo pochi minuti avremo due file con estensioni. MDS e. Dalla stessa finestra, a sinistra, andiamo in Protezioni e spuntiamo Emulazione settori danneggiati, Emulazione sottocanali ed Emulazione LaserLock. Per caricare limmagine, da Risorse del Computer individuiamo la periferica virtuale sicuramente avr la lettera pi alta, esempio F:, G: oppure H: e facciamoci clic sopra con il tasto destro del mouse. Lemulazione pronta: si pu installare il gioco e cominciare a giocare!

Ma ora ritorniamo ad Anti-Blaxx ed installiamo il gioco montando il file. Scarichiamo ed installiamo il fiIe Anti-Blaxx. Avviamo il software, facciamo clic col tasto destro sull'icona a forma di CD, presente nella System Tray, e scegliamo la voce Settings.

Nella parte bassa della stessa finestra configuriamo il tipo di protezione esempio Securom 7 e nel riquadro Game impostiamo il percorso dell'eseguibile del gioco presente nella directory d'installazione sul disco fisso.

Si aprir un'altra finestra in cui dovremo scrivere il nome del profilo ad esempio: Pippo game. Portiamoci nuovamente sull'icona di Anti-Blaxx nella System Tray e scegliamo la voce Run game dopo averci fatto clic sopra col tasto destro del mouse.

Selezioniamo il profilo precedentemente creato Pippo game e prepariamoci a giocare con la nostra copia di sicurezza. Con Scrivi avvieremo la scrittura. I DVD appaiono senza protezioni e senza codice regionale a qualsiasi programma come al sistema operativo. Con l'aiuto di AnyDVD si possono vedere i film indipendentemente dalla regione in cui ci si trova con qualsiasi programma per la visione di DVD. Ci segneremo quindi il tipo protezione determinata dal programma e la relativa versione 2. Il programma rende consultabile anche una lista, che indica di volta in volta quali sono i masterizzatori capaci di aggirare la copia riscontrata.

Curiosa la sua interfaccia lugubre, farcita di teschi e zucche di Halloween. Alcune nuove forme di protezione anticopia come le SecuROM 4.

Attenzione: a partire dalla versione 43, il programma ha una componente adware, che possibile evitare durante il processo di installazione, togliendo la spunta a "Daemon Tools Searchbar". A partire dalla versione 3. Dopo tale versione, il programma non stato pi sviluppato il suo sito era www. Considerato per che il backup di un film si fa una volta sola, conviene farlo alla migliore qualit! Eccovi, comunque, una piccola guida per utilizzare questo programma.

Una volta avviato DVDShrink, possiamo fare clic sul pulsante Open Disk il primo in alto a sinistra, nella barra dei pulsanti. Dopo aver indicato il drive in cui si trova il disco, il programma inizia una preanalisi della struttura del DVD-Video che dura un paio di minuti circa. Qui possiamo osservare che, oltre al film principale Main movie, sono presenti contenuti extra Extras e file costituenti il menu interattivo di avvio.

Qui facciamo un passo opzionale: prima di andare oltre, vediamo alcune impostazioni relative a DVD Shrink che ci utile conoscere prima di procedere con la guida.

Dal menu Edit selezioniamo la voce Preferences. Ci comparir una finestra con diverse voci, analizziamole nel dettaglio. Dato che sono tutti settaggi molto semplici ed intuitivi passiamo subito alla scheda "Output files".

Anche qui troviamo diverse opzioni, analizziamole. Protezione atta ad impedire la copia del DVD. Per capire di cosa si tratta facciamo un esempio: la maggior parte dei DVD acquistati contiene una breve introduzione con brevi testi contro la pirateria ed una breve introduzione con il logo del distributore del film. Solitamente si costretti a vedere questi brevi ma a volte fastidiosi filmati introduttivi in quanto se col lettore DVD cerchiamo di andare avanti l'operazione non viene eseguita, da cui appunto il nome "operazioni proibite".

In questo modo viene creato, in fase di backup, un file di tipo. MDS che possono essere creati anche da altri programmi di masterizzazione Con l'opzione "Logical remapping of enabled streams": vengono ri-mappati i numeri dei flussi audio e dei sottotitoli all'interno del file.

Ad esempio se avete disabilitato il flusso numero due, allora il flusso che nel DVD originale era il numero tre, nel nuovo DVD sar il numero due e via dicendo Questa opzione non sempre funziona a dovere: disabilitatela. Passiamo ora alla scheda "Stream Selection".

MakeMKV (Windows/OS X)

Qui potete selezionare quali flussi audio e sottotitoli mantenere in automatico una volta aperto un DVD. Qui troviamo diverse voci: analizziamole. Meglio tenerla disabilitata. Con un clic sul pulsante Backup il quarto pulsante in alto, nella barra dei pulsanti procediamo fino alla schermata successiva nella quale il programma, nella finestra Backup DVD, scheda Target Device, ci chiede il Backup target, e qui selezioneremo qui il nostro masterizzatore.

Passiamo alla linguetta Quality Settings : qui consigliamo di spuntare la casellina di Perform deep analysis before backup to improve quality, che - al prezzo di una decina di minuti in pi per il tempo di encoding - migliora notevolmente la resa qualitativa nella copia.

Infatti, questa opzione permette a DVD Shrink di esaminare le varie scene del film ed applicare ad esse una compressione che si adatta tra le scene statiche e quelle dinamiche. Esempio: con un film di medie dimensioni, utilizzando la ricompressione automatica e senza la spunta su Deep Analysis La seconda opzione in basso, Compress video with high quality adaptive error compensation, di solito non evidenzia mai dei miglioramenti di qualit significativi, mentre allunga invece tantissimo i tempi di codifica.

Va usata solo se si vuole agire sulla messa a fuoco del film. Passiamo alla linguetta Burn Settings: il discorso del settaggio, qui, sempre una regola doro, non masterizzate mai ad alte velocit, ma alle pi basse 1x-2x, a 4x proprio al massimo : il tempo che perdete in questa occasione sar recuperato nel caso sarete poi ricostretti a masterizzare ad una velocit pi bassa, se la copia verr male Come abbiamo visto, DVD Shrink calcola automaticamente la percentuale di compressione, ma una percentuale alta degrader la qualit del DVD finale artefatti e blocchettizzazione, in particolare nelle scene in movimento.

Occorre, allora, abbassare il livello di compressione, tramite il pulsante Reautor lultimo in alto, nella barra dei pulsanti. A questo punto, sulla finestra di destra, il programma ci mostra il dettaglio delle varie parti del film: Menus con i suoi Title Menus, VTS 1, VTS 2 , Main Movie Title 1, che il film principale ed infatti il file di maggiori dimensioni e Extras Title 2, Title 3, solitamente sono presenti, ma non detto che li troviate , Unreferenced Material materiale aggiuntivo presente nel DVD, non detto che questa voce sia presente in tutti i DVD video.

Se, quindi, trasciniamo nella finestra DVD Structure di sinistra il file di Main Movie, copieremo esclusivamente il menu principale. Purtroppo, nonostante questa manovra, pu accadere che il film principale superi ancora al capacit del DVD vergine ad esempio, 5.

Non ci resta che entrare nella sezione della finestra sinistra, linguetta Compression Settings e togliere la spunta nel riquadro Audio alle lingue straniere che non ci interessano.

Lasciando solo litaliano, il film occuper molto meno ad esempio 4. A questo punto un clic sul pulsante OK avvia la procedura di ricompressione e masterizzazione. Al termine, controllare il prodotto finito nel proprio lettore DVD ed anche in un lettore DVD da tavolo, collegato al televisore. Piccola appendice: per copiare il DVD in presenza della protezione ArccOS, occorre prima utilizzare il programma DVD Decrypter, il cui procedimento spiegato proprio nella tabella di questo tipo di protezione.

Ne esistono due versioni, una con linstaller ed una senza, consigliamo di scaricare quella con l'installatore automatico in quanto pone direttamente l'icona che attiva il programma sul Desktop di Windows.

Il programma cercher di determinare le caratteristiche del nostro masterizzatore prelevandole da un database interno, ma proporr in alternativa anche un test su un CD-audio. Determinate le caratteristiche del masterizzatore EAC ci chiede se vogliamo installare un encoder codificatore per creare file audio MP3. EAC cercher l'encoder sul nostro disco rigido configurandolo automaticamente. Una volta avviato il programma inserendo un CD Audio sono visualizzate le tracce dello stesso come mostra la figura a lato.

Con un clic sul pulsante WAV estrarremo in una cartella del disco rigido Documenti o altra da indicare i file in formato non compresso. Se si deve fare una copia perfetta del CD-audio senza perdite qualitative va ovviamente selezionato WAV. Terminata l'estrazione, il programma mostra un file di registro nel quale ci avvisa se l'estrazione andata a buon fine. Avremo quindi sulla cartella dell'hard disk una lista di file Track Potremo ascoltare la resa qualitativa degli stessi con un semplice doppio clic, a cui seguir l'apertura di Windows Media Player.

Con Nero Burning Rom, per esempio, va selezionata nella finestra Nuova compilation la voce di menu CD, quindi l'icona CD-audio, poi terminare con un clic sul pulsante Nuovo. Comparir un riquadro con due finestre affiancate.

Masterizzare DVD Protetti

Nella finestra di destra dovremo navigare sul disco rigido fino a trovare la cartella con i file WAV per poi trascinare semplicemente gli stessi nella finestra di sinistra, nella quale sar realizzata la nostra compilation audio.

Per registrare il CD dal menu Masterizzatore la voce da selezionare Scrivi compilation: sempre consigliabile una bassissima velocit massima di masterizzazione. EAC produce risultati eccellenti con tutte le protezioni audio, in particolare se associato ai masterizzatori Cd della Plextor.

Installiamo ed eseguiamo IsoBuster www. Confermiamo con Ok. Accertiamoci che nel menu a tendina in alto sia selezionata l'unit ottica nella quale abbiamo inserito il CD protetto. Nella sezione sinistra vedremo la struttura multisessione del supporto. Session 1 contiene le tracce audio, mentre Session 2 ha una sola traccia dati Track 13 , con il player integrato e la protezione. Selezioniamo Sesslon 1 e facciamo clic in un punto vuoto a destra dell'interfaccia.

Selezioniamo Estrai gli oggetti selezionati, impostiamo la cartella di destinazione e facciamo clic su OK. Partir il processo di estrazione delle tracce in formato WAV non compresso. In seguito potremo convenirle in MP3, da usare con un lettore portatile compatibile, o masterizzarle come CD Audio. Avviamo Nero e scegliamo il profilo CD Audio. Facciamo clic su Nuovo, selezioniamo la cartella con i file.

Da quest'ultimo, facciamo doppio clic sui file e, in Titolo e Artista, digitiamo le informazioni CD Text dei brani.

Completiamo con Scrivi. Qui di seguito sono descritti alcuni metodi per aggirare diverse protezioni: 1. Overburning con Nero 2. Overburning con Nero Express 3.

Programma free per masterizzare dvd protetti italiano

Masterizzare i CD della Playstation. Overburning con Nero Nero poi un software che offre una opzione di overburning in grado di spremere tutti i byte di capienza dei CD-R vergini, sempre che il masterizzatore in uso lo permetta. Se ne pu avere la certezza soltanto raggiungendo il menu "Masterizzatore" e in seguito la voce "Seleziona masterizzatore".

Una volta controllato, bisogna aprire il menu "File", raggiungere "Preferenze" e infine "Caratteristiche Avanzate". Dopo aver selezionato la voce riguardante l'overburning Attiva la modalit overburn utilizzando il metodo disc-at-once , si pu impostare una durata massima delle tracce espressa in minuti e non in MB, come se si trattasse di un CD musicale di 89 minuti e 57 secondi nulla ci vieta di inserire 99 minuti e 59 secondi in caso di un disco da MB, ma occorre considerare che oltre ai nostri dati, il masterizzatore scrive sul disco anche altre informazioni, ad esempio lo schema delle cartelle.

Difficilmente, per, si riesce a superare gli 82 minuti con degli ottimi dischi da MB, ma l'opzione potrebbe comunque risultare comoda a chi vuole copiare un disco con qualche Kilobyte di troppo.

Una volta raggiunta la sezione "Copia CD", Scheda: Opzioni di copia Al volo: Selezionare l'opzione se le caratteristiche del computer lo permettono. Di solito meglio non utilizzare tale tecnica di masterizzazione, ma creare un file immagine. Velocit di lettura: Valore almeno doppio a quello di masterizzazione, per ridurre il rischio di buffer underrun. Preferibile il valore "Max". Scheda: Immagine File immagine: Se vogliamo fare la copia tramite un file immagine.

Impostare qui la partizione o l'hard disk che ospiter questo speciale file temporaneo.

Prova velocit di tutti i drive: Test di velocit di trasferimento dei dati per cercare il drive pi veloce. Scheda: Opzioni di lettura N tentativi a effettuare in caso di errore: Se il Cd pieno di graffi o protetto, inserire un valore alto.

Ignora tipo di TOC illegale: Selezionare la casella. Dati modo 1: selezionare la casella Forza lettura grezza. In caso di errori: selezionare la casella Scrivi senza correggere.

Usa correzione jitter: selezionare la casella. Ignora errori di lettura: selezionare la casella. Simulazione: in differente se o meno selezionare la casella. Scrivi: selezionare la casella. Chiudi CD nessuna ulteriore scrittura possibile : la casella dovrebbe essere non disponibile, in quanto il CD deve essere "chiuso" per forza nessuna ulteriore scrittura possibile.

Metodo di scrittura: la casella dovrebbe essere non disponibile, in quanto gi preferibile il Disc-At-Once. Se Disc-At-Once non predefinito, selezionarlo. Numero di copie: scelta personale. Usa masterizz. Fare clic sul pulsante Copia: probabilmente un messaggio bloccher linizio della masterizzazione per avvertire che i dati sono troppi e non entreranno in un supporto normale: ignorare tale messaggio, fare clic su Scrivi CD Overburn ed attendere il tempo necessario. Overburning con Nero Express In relazione al bitrate applicato per il ripping di un DVD, questo pu risultare un po' troppo alto, al punto che il film non pu essere masterizzato su un solo CD.

Come se non bastasse il "disavanzo" di megabyte nell'ordine di alcune decine, pertanto anche spezzare il film su due CD non sarebbe una buona idea. In questi casi la soluzione si chiama per forza di cose overburning.

Per prima cosa, dalla schermata di avvio di Nero Express, nel riquadro Cosa vuoi masterizzare? Verr visualizzata la finestra Contenuto disco in cui bisogna indicare il file da masterizzare, facendo clic con il mouse sul pulsante Aggiungi.

Indicate il percorso corretto, selezionate il nome del file e fate clic prima su Aggiungi e poi su Finito. Tornati alla finestra Contenuto disco notate il colore della barra che indica la quantit di dati da masterizzare. Supponendo che il file in questione occupi uno spazio di MB, l'estremit della barra avr colore rosso: si tratta dei dati attualmente in overburning, ossia in eccesso rispetto alla capacit normale del disco.

Ora, fate clic sul pulsante PI, quindi su quello Configura, fino a veder comparire la finestra Preferenze. Qui, dopo aver verificato che nella scheda Generale i marcatori colorati del riquadro Barra di Stato siano impostati correttamente, selezionate la scheda Caratteristiche avanzate.

Ora spuntate la funzione Attiva la modalit over-burn utilizzando il metodo disc-at-once e inserite la lunghezza massima supportata dal vostro masterizzatore esempio: 89 min 59 sec 59 frame. Qualora questa informazione non fosse contenuta nel manuale o questo fosse andato perduto, una ricerca su Internet a cominciare dalle pagine del sito del produttore dell'unit in genere porta rapidamente a trovare le risposte giuste. In ogni caso, trascrivete questo dato in corrispondenza dei campi relativi alla riga Lunghezza massima e fate clic prima su Applica e poi su OK.

Prima di proseguire e ultimare la procedura guidata di Nero Express non resta che controllare che la lunghezza del file da masterizzare non ecceda anche il limite delloverburn. Infine non preoccupatevi troppo se Nero, prima di cominciare la scrittura dei dati veri e propri, mostra una finestra dai toni un po' allarmanti che avvisa circa i rischi connessi all'overburn: fate clic su Scrivi Cd Over-Burn e aspettate di poter verificare se le cose sono andate per il verso giusto.

Masterizzare i CD della Playstation 1. Avviare il programma. Selezionare l'opzione "Copia CD". Se desideriamo personalizzare alcuni aspetti della conversione come bitrate e numero di canali audio, è sufficiente caricare il film nel programma, scegliere un profilo e, una volta giunti nell'interfaccia, facciamo clic sul piccolo tasto a forma di ingranaggio, presente nella parte superiore dove sono presenti le informazioni generiche del film.

Si aprirà una nuova finestra, dove potremo scegliere il bitrate audio e video più altre impostazioni utili per regolare la qualità del video. Per modificare la lunghezza del film, regolare il volume, aggiungere sottotitoli e quant'altro facciamo clic sul tasto Edit presente accanto al titolo e agiamo nelle varie schede che il programma ci offrirà.

Quando pronto facciamo clic su Done per applicare la modifica al titolo selezionato, altrimenti utilizziamo Apply to All per applicare le modifiche a tutto il contenuto estratto dal DVD. Una volta preparato il contenuto o i contenuti da rippare, assicuriamoci che in ognuno di essi sia presente l'audio in italiano deve essere presente la scritta [Italian] accanto al titolo scelto, nella parte riservata all'audio , scegliamo se aggiungere o meno i sottotitoli deve essere presente la scritta Forced Subtitles per ottenere quelli forzati , scegliamo la cartella dove salvare il file rippato nel campo Destination folder presente in basso possiamo aiutarci con i tasti Browse e Open , quindi facciamo clic su Run per avviare il processo di conversione.

Il programma impiegherà diversi minuti in media 10 per convertire l'intero disco, in base alla CPU e alla GPU presente nel nostro sistema, alla lunghezza del film e alla qualità selezionata per il profilo.

Per velocizzare il processo assicuriamoci che siano spuntate le voci presenti in Hardware Accelerator possono variare in base al sistema e che in CPU Core Use sia selezionato il numero massimo di core integrati nel nostro processore per ottenere dei buoni tempi di conversione necessitiamo di almeno 4 core. Il video rippato sarà perfettamente compatibile con il Chromecast, senza necessità di ulteriori conversioni.

Lo stesso video potrà essere utilizzato anche sulle Smart TV senza problemi.